Polcenigo (PN) è un borgo antico d’epoca medievale famosa per la lavorazione dei cesti in midollino.

Abitato da circa tre mila persone, ospita un curioso Museo dell’arte cucinaria e conserva il sito archeologico Palù di Livenza, uno dei 111 siti riconosciuti Patrimonio dell’Umanità tra gli Antichi insediamenti sulle Alpi. Seppur piccola località, varrebbe la pena farci un salto per questo e dal 16 dicembre fino al 13 gennaio 2013 anche per i suoi 100 presepi. Polcenigo fatta di atmosfere antiche, è palcoscenico perfetto per mettere in scena la rievocazione della Natività attraverso piccoli e grandi presepi realizzati da artigiani locali e installati per i vicoli, sui davanzali delle finestre, in angoli inattesi, nelle corti delle case private e nei giardini. Una passeggiata al calare della luce aumenta la suggestione, mentre si accendono discrete le luminarie che addobbano le rievocazioni della Natività decorate con intrecci di midollino – secondo la tradizione locale dei cestai – e con i personaggi abbigliati in costumi tipici di Polcenigo: un tocco di nobiltà – i tessuti utilizzati – a un contesto povero.

 

Per info:

prolocopolcenigo.com

Lascia un commento

Visualizza anche