Tornano gli aperitivi Il Buono del Friuli. Dopo le prime due tappe in Lombardia altre 12 si aggiungono a questo “effervescente” giro d’Italia concepito in 20 appuntamenti che propongono una sintesi dei migliori prodotti della viticoltura friulana presentati in un viaggio itinerante per il Bel Paese dalla Toscana alla Sicilia, dalla Puglia alla Campania. Continua a leggere "Aperitivi Il Buono del Friuli/2" »

Su tutto il territorio del Carso a rotazione e in continuità pressoché ininterrotta è possibile degustare i prodotti enogastronomici di ogni singolo micro territorio. Continua a leggere "Caccia al tesoro tra le “frasche”" »

Un tempo c’erano uomini che viaggiavano per le quattro valli della Carnia carichi di un pesante zaino a forma di ‘mobiletto’, una sorta di emporio in miniatura in cui trasportavano un po’ di tutto: tessuti, piccoli oggetti di artigianato, spezie, perlopiù provenienti dal Medio Oriente attraverso Venezia.
Continua a leggere "I cjarsons,
figli del nomadismo culturale" »

attems.vigneti
16/04/2013

Il Collio di Attems

Prima ancora del terroir, dell’esposizione al sole dei vigneti, addirittura delle modalità di lavorazione delle uve, per avere un vino equilibrato, pronto per darsi una veste definitiva e compiuta si deve guardare al microclima, quella particolare  branca della climatologia che si riferisce alle peculiarità atmosferiche di una specifica zona. Continua a leggere "Il Collio di Attems" »

Venti aperitivi Il Buono del Friuli in Italia, venti appuntamenti con il meglio del Friuli: una selezione di vini AttemsPinot Grigio Ramato, Sauvignon e Ribolla Gialla – abbinati al formaggio Montasio e al Prosciutto di San Daniele Dop Levoni. Continua a leggere "Aperitivi Il Buono del Friuli/1" »

Il mais cinquantino è una delle tante varietà locali del granoturco che era quasi scomparsa dopo l’introduzione, a partire dagli anni ’50, dei più prolifici e resistenti ibridi. Continua a leggere "Un pane dolce o salato" »

È la piccola Toledo d’Italia, Maniago, un antichissimo e delizioso borgo sito lungo la Pedemontana del Friuli occidentale, in provincia di Pordenone, che appare come una quinta teatrale concepita per animare uno spettacolo in costume, con tanto di dame, cavalieri e giullari di corte.
Continua a leggere "Nella “fucina” di Maniago" »