La Festa del Pane e dell’olio si tiene ogni anno il 13 giugno in onore di Sant’Antonio, patrono di Gemona del Friuli. Continua a leggere "Pane e olio fanno rima
con Sant’Antonio" »

Il crafùt o crafùs come il muset, la marcundela, il saùc e il linguale è uno di quei salumi nati per impiegare le parti meno nobili del maiale. Questi insaccati preparati con frattaglie di suino deperiscono facilmente e devono essere consumati cotti a vapore, bolliti o rosolati nel burro o nell’olio, secondo i gusti. Continua a leggere "La polpetta nobile (di gusto)" »

Il mais cinquantino è una delle tante varietà locali del granoturco che era quasi scomparsa dopo l’introduzione, a partire dagli anni ’50, dei più prolifici e resistenti ibridi. Continua a leggere "Un pane dolce o salato" »

dizionario
01/01/2012

Dizionario

B

*Brovada

È una radice-rapa di grandi dimensioni di forma sferica e cilindrica, di colore bianco con sfumature violacee, particolarmente adatta alla julienne. La raccolta inizia a settembre. Il nome, di cui in Friuli Venezia Giulia esistono diverse varianti – broada, broade, brovade, bruade, sbrovada, sbrovade – pare sia di origine longobarda: da breowan, cioè bollire. Dal 2011 la brovada è un prodotto Dop.

Continua a leggere "Dizionario" »