Immagini che ci conducono sulle tracce del cupra ramato pinot
Continua a leggere "Sulle antiche tracce del Ramato" »

CupraRamato
27/01/2012

Un figlio ramato

«Un’ombra de vin ramato, par piaser!». Qualcuno nelle calli veneziane lo chiede ancora così. Il “vin ramato” non è altro che il Pinot grigio così come lo producevano all’epoca della Repubblica di Venezia, quando la vinificazione si faceva fermentando il vino a contatto con le bucce: erano quelle a dare colore perché rilasciavano gli antociani, pigmenti colorati delle uve a bacca rossa. Continua a leggere "Un figlio ramato" »

dizionario
01/01/2012

Dizionario

B

*Brovada

È una radice-rapa di grandi dimensioni di forma sferica e cilindrica, di colore bianco con sfumature violacee, particolarmente adatta alla julienne. La raccolta inizia a settembre. Il nome, di cui in Friuli Venezia Giulia esistono diverse varianti – broada, broade, brovade, bruade, sbrovada, sbrovade – pare sia di origine longobarda: da breowan, cioè bollire. Dal 2011 la brovada è un prodotto Dop.

Continua a leggere "Dizionario" »